Tag Archives: meeting

Unicode, il giorno più lungo

Nel blog-fratello in inglese potete trovare il report del training course su Unicode di cui avevo parlato in questo post.

Vi risparmio il copia-incolla completo e riporto solo le frasi che penso siano le più significative:

Unicode is a “unified coding system” that contains more than 100,000 characters. It is dynamic, because new characters are continually added in order include “all” possible human characters. From a theoretical point of view, we could say that it tries to preserve cultural diversity while giving a universal interpretation of all human languages (it is arguable whether it is successful on this: for example, some Chinese characters are still not part of Unicode).

E poi, parlando di Internationalised Domain Names, rischio di typosquatting e phishing:

We discussed a bit about the problem of Internationalised Domain Names (IDNs), which open the doors to typosquatting and phishing. One policy might be to disallow mixing different scripts when registering IDNs. In certain languages it is common practice to use characters or words from the Latin alphabet as part of the sentence and such a solution would constitute a big limitation.

A partial solution, which might work for the most common cases, is to allow mixing any script with the “common” Latin script.

L’opinione che mi sono fatto in questo corso è che l’introduzione di Unicode e degli IDN creerà un grande caos e il rischio di attacchi basati su phishing subirà un’impennata incredibile.

E, fra parentesi, è anche l’opinione di Vint Cerf (entro stasera due righe anche su questo, promesso! 😉 )

New York

Grazie alle lancette che sono tornate indietro quella di oggi e’ stata una super-giornata, fra alzataccia, volo e “sightseeing”. Insomma, oggi (e domani mattina) sono qui a fare il turista.

Ma nel pomeriggio “si fa sul serio” 😉 e partecipero’ a questo meeting qua (organizzato dall’OARC) per parlare di typosquatting.

Report e considerazioni varie a seguire.