Facebook è un forum pubblico


Quella che segue è un post un po’ lungo che rielabora alcuni commenti che ho lasciato nel post di Giovy (ne stanno parlando in diversi):

Attenzione a Facebook: nuove “condizioni d’utilizzo” vessatorie

Tutto comincia con il cambio (in sordina) delle condizioni di utilizzo di Facebook: in pratica è stato eliminato un paragrafo che, secondo alcuni, dava la possibilità di rimuovere i propri dati da Facebook.

Ho letto attentamente:

e questa è l’idea che mi sono fatto.

PROPRIETÀ DEI CONTENUTI

La proprietà dei contenuti rimane all’autore. L’autore però permette a FB di utilizzare i suoi contenuti sempre e comunque senza bisogno di ulteriori autorizzazioni e a prescindere dalla licenza (diritti riservati o altro).

Ovvio, altrimenti chiunque potrebbe chiedere i diritti a FB/Flickr o a chiunque altro solo per il fatto di avere quel contenuto sul loro sito. Loro ci fanno affari con il nostro contenuto, ok, ma noi abbiamo il servizio gratuito. È normale, non vedo perché scandalizzarsi.

E se siete curiosi, date un’occhiata alle condizioni di utilizzo di Yahoo!/Flickr, paragrafo 8: http://it.docs.yahoo.com/info/utos.html

DATI PERSONALI SU FACEBOOK

Quella che segue è la mia opinione personale su come stiano esattamente le cose. Potrei sbagliarmi.

Se si pubblica un messaggio in un Forum, non si ha diritto di chiedere che venga rimosso perché è pubblico. Se il Forum necessita di registrazione per essere letto, continua a essere pubblico. Ecco, FB è un grande Forum pubblico sul quale vengono appoggiati veli di visibilità. Ma resta un forum pubblico.

In altre parole, le  varie aree (inbox, chat, wall, foto, etc.) sono pubbliche e unrestricted. Sono “tutti gli altri utenti”, piuttosto, che hanno visibilità limitata se cercano di accedere ad alcune aree, come ad esempio “messaggi per i quali non sono mittente né destinatario”. Il concetto di privacy, dunque, non è presente in FB come non lo è in un Forum pubblico.

Per questi motivi, non vedo un cambiamento sostanziale nelle recenti modifiche alle condizioni di utilizzo, né ci vedo un peggioramento.

COMMENTI FINALI

  1. Quelli di FB, il profilo degli utenti cancellati se lo sono sempre tenuti, è storia vecchia
  2. Sono convinto che FB sia il peggior social network che ci sia in termini di rispetto della privacy e dei dati personali
  3. Zuckerberg è un furbo e ha tutto l’interesse a non fare troppa chiarezza sul concetto di privacy in FB
Advertisements

6 responses to “Facebook è un forum pubblico

  1. Hai ragione sul Fb & privacy ma è anche quello che attrae di più gli utenti: che ci sia un nesso? 🙂

  2. 🙂

    avevo letto da qualche parte (forse era sul tuo blog?) che una delle cose che attrae di FB è la facilità con cui ci si sente “parte della comunità” senza che sia necessario produrre grandi contenuti, ma semplicemente curiosando nei fatti degli altri e lasciando, di tanto in tanto, qualche veloce commento.

    una certa dose di voyerismo inespresso, insomma?

  3. ho letto, e ho letto pure questo:
    http://lucadebiase.nova100.ilsole24ore.com/2009/02/a-pensar-male.html

    non so, l’idea della mossa pubblicitaria mi stuzzica, anche se la vedo improbabile. resto comunque dell’idea che fra “prima” e “dopo” non sia cambiato granché

  4. Pingback: Facebook e la privacy « esperimento tre

  5. Pingback: Opzione Share in Facebook « esperimento tre