Viaggi a rischio, e i fumatori?


Ricollegandomi alla proposta di Rutelli sui viaggi a rischio, chiedo, nell’ordine che:

  • I fumatori si paghino le spese per la cura ai tumori
  • I grassi si paghino le spese ai problemi cardiovascolari
  • Gli incidentati stradali si paghino le spese per gli incidenti che commettono
  • Le vecchiacce vecchiette si paghino le spese mediche se vengono investite quando attraversano la strada senza guardare. Se ne stessero a casa, se non sanno camminare
  • Tutti gli sportivi, di ogni sorta, si paghino le spese mediche quando si fanno male praticando i loro sport, maledizione
  • E pure i cuochi si paghino le loro dannate spese, accidenti, perché possono evitare di usare coltelli così affilati

Ecco, questa si chiama sanità privata.

Advertisements

Comments are closed.