Al lupo, al lupo


Kaminksy docet e il “cattivo esempio” è ripreso da tanti, in buona o in meno buona fede non è dato sapere. Ma cominciamo dall’inizio.

***

A Febbraio/Marzo di quest’anno Dan Kaminsky scopre una falla molto seria nel protocollo del DNS. Il 7 Luglio i maggiori vendor di sistemi operativi rilasciano in contemporanea un upgrade per i loro software. A questo punto, Dan rivela che l’upgrade risolve una gravissima falla del protocollo su cui si basa il DNS, ma si rifiuta di dare ulteriori dettagli fino al 8 Agosto, giorno in cui dovrà presentare la sua ricerca ad una importante conferenza di sicurezza (Black Hat Conference).

Il mondo dell’informatica (e non solo) è in subbuglio, la caccia alla falla comincia e la notorietà di Dan Kaminsky schizza alle stelle. Il segreto tiene solo un paio di settimane, ma Dan, in modo molto ostinato, non conferma nè smentisce fino al giorno della presentazione: aula piena, pubblico attento e riflettori puntati trasformano una noiosa conferenza tecnica in un avvenimento degno di una star.

***

Siamo a Ottobre, la “febbre da falla agostana” si è (finalmente) sopita, ma ha lasciato il segno.

Nel frattempo, Dan Kaminsky si lamenta del trend, da lui stesso cominciato, di gridare “Al Lupo!” senza fornire spiegazioni.

Advertisements

One response to “Al lupo, al lupo

  1. tra crolli finanziari e falle nel DNS, temo che ci attenda un autunno/inverno piuttosto caldi…
    riguardo alla playlist, se intendi il vecchio radioblog l’ho tolto ormai da un pezzo, per evitare problemi di siae visto che ci mettevo anche roba non mia…

    se ti è più comodo, ormai le mie strimpellate le puoi trovare tutte qui:
    http://it.youtube.com/user/lucamadeus

    un saluto, carissimo! ci becchiamo presto, speriamo!
    L.