Phishing in aumento in UK


I cyber-squatter sono tornati alla carica piu’ agguerriti che mai. Recentemente, Nominet, il registry dei domini .uk, ha notato un aumento nella registrazione di nuovi domini utlizzati per attivita’ di phishing. La cosa sembra essere seria anche perche’ i domini vengono registrati a nome di ignari sconosciuti con conseguente furto d’identita’.

Avevo parlato di phishing qualche tempo fa e della difficolta’ di combattere questa pratica (illegale) senza entrare nel campo minato della censura. Come se non bastasse, l’attuale sistema di registrazione di un dominio e’ completamente automatico e, a mio avviso, non aiuta a prevenire i furti d’identita’ che Nominet sta sperimentando in questi giorni (ne’ puo’ impedire l’inserimento di dati fasulli!). E’ anche vero, pero’, che un sistema come quello attualmente adottato in Italia, basato su fax, fotocopie di documenti, etc, e’ anacronistico (e infatti lo stanno cambiando) e non e’ detto che risolva il problema.

Advertisements

Comments are closed.